×

Messaggio

Direttiva EU e-Privacy

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, accettate l'utilizzo di questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.

Visualizza il documento circa la Direttiva EU e-Privacy

Avete rifiutato e cookies. Questa decisione può essere cambiata.

Itinerario Turistico

BELLAGIO, LA PERLA DEL LAGO

Bellagiobellagio-2

Delizioso borgo di viuzze e piazzette in un continuo saliscendi dagli scorci suggestivi, arroccato sul promontorio che divide il ramo comasco da quello lecchese del lago.
Una tra le località turistiche più belle in assoluto non solo del lago di Como ma del mondo intero, da sempre amata e frequentata da artisti e letterati di ogni tempo.

bellagio-3Bellagio
Bellagio

VARENNA E IL CASTELLO DI VEZIO

VarennaVarenna

Itinerario per le strette e suggestive vie di Varenna, antico borgo di pescatori, un vero gioiello incastonato tra lago e monti: dalla chiesa trecentesca di S. Giorgio, che conserva notevoli opere d'arte del XV-XVI sec., agli splendidi giardini botanici di Villa Monastero e di Villa Cipressi, eclettiche dimore affacciate sul lago.
Botteghe artigiane e ristorantini animano i vicoli del centro storico e il lungolago in un susseguirsi di scorci pittoreschi.

VarennaVarenna

Raggiungibile da Varenna anche su mulattiera è il Castello di Vezio, antica fortezza medievale posta in splendida posizione panoramica.
Immersa in un oliveto secolare, la fortezza veglia su un vastissimo tratto di lago ed offre oltre a un panorama ineguagliabile l'esibizione di rapaci e di falconieri esperti (su prenotazione) che eseguiranno dimostrazioni di volo pomeridiane.
Si può visitare la torre con lo stupendo panorama e i sotterranei, risalenti alla prima guerra mondiale.

Castello di VezioCastello di Vezio

Aperto : Aprile - Ottobre dalle 10 del mattino al tramonto - Chiuso in caso di pioggia

Castello di Veziocastello di Vezio

FIUMELATTE

FiumelatteFiumelatte

Fiumelatte, meglio conosciuto come il fiume più corto d'Italia, nasce da una cavità nella roccia che vanta molteplici esploratori, fra i primi Leonardo Da Vinci.
Nei periodi di attività il fiume si getta nel lago con una spumeggiante schiuma bianca.
Si consiglia l’itinerario che dal cimitero di Varenna porta alla sorgente di Fiumelatte passando dal “Baluardo”, suggestivo punto panoramico sul lago sottostante.

ORRIDO DI BELLANO

Orrido di BellanoOrrido di BellanoOrrido di Bellano

L’Orrido è una profonda gola naturale formatasi per erosione in 15 milioni di anni dalle acque del torrente Pioverna.
La peculiarità dell’Orrido consiste nella possibilità di percorrere un breve tratto all’interno della gola utilizzando delle ripidissime passerelle infisse nella roccia.
L’acqua spumeggiante, le cascate, le rocce levigate, la vegetazione, le grotte scavate nella roccia costituiscono uno spettacolo di particolare suggestione.
Il cupo rimbombo delle acque tumultuose di questo miracolo della natura hanno fatto dell’Orrido una delle località turistiche più note del Lario.

ABBAZIA DI PIONA

Abbazia di PionaAbbazia di PionaAbbazia di Piona

L’abbazia è situata in una magnifica posizione alle pendici del Monte Legnone all'estremità settentrionale del lago nel comune di Colico.
Si possono visitare la Chiesa con i suoi preziosi affreschi, il Chiostro, luogo di meditazione e silenzio, e la sala Capitolare, luogo d’incontro e di lettura dei monaci che abitano tuttora l’abbazia.
Nell'edificio adibito alla vendita possiamo trovare erbe medicinali, creme cosmetiche, miele e i famosi liquori sapientemente distillati secondo le più antiche tradizioni, tutti prodotti naturali creati dai monaci.

Abbazia di PionaAbbazia di Piona

ABBAZIA DI SAN PIETRO AL MONTE - CIVATE

Abbazia San Pietro al MonteAbbazia San Pietro al MonteAbbazia San Pietro al Monte

Merita sicuramente una visita l’antica Abbazia di San Pietro in Monte sopra Civate: bellezza della natura e creatività artistica, un connubio davvero speciale per uno dei più antichi capolavori dell'architettura romanica di Lombardia.
Il complesso architettonico si raggiunge su mulattiera in circa un’ora.
Il luogo attualmente non è più occupato da religiosi, ma i due portali in pietra con sopra inciso il motto "Ora et labora" ci ricordano la passata presenza qui di frati Benedettini.

Abbazia San Pietro al MonteAbbazia San Pietro al Monte

FORTE DI MONTECCHIO

Forte di MontecchioForte di Montecchio

La fortezza militare della prima guerra mondiale meglio conservata in Europa.
Il complesso del forte, interamente scavato nella roccia, è caratterizzato da possenti mura in granito e numerosi camminamenti sotterranei, e conserva intatti 4 imponenti cannoni mod. Schneider in postazione girevole sotto cupola corazzata.

Forte di MontecchioForte di Montecchio

LECCO E ITINERARIO MANZONIANO

Lecco e itinerario ManzonianoLecco e itinerario Manzoniano

Adagiata tra lago e suggestive montagne (Grigne e Resegone), Lecco è una città apprezzata da chi ama l’arte, la natura, la cultura. Il centro con le sue viuzze, i caratteristici quartieri, i percorsi culturali, le innumerevoli attività che si possono svolgere nei dintorni fanno di Lecco una città dove è sicuramente piacevole stare.
Nel centro storico si visitano i resti delle mura trecentesche di Azzone Visconti e le antiche piazze del Mercato e del Teatro, nonché la basilica di S. Nicoló con il suo altissimo campanile, affacciata sull’antico porto.
Tra i musei si segnalano Villa Manzoni, residenza della famiglia Manzoni per due secoli, e il Palazzo Belgiojoso, Museo di Storia Naturale e Museo Archeologico.

Lecco e itinerario ManzonianoLecco e itinerario Manzoniano

Unico è il panorama che si può godere dai Piani d’Erna, vero e proprio balcone della città di Lecco: una piacevole località situata ai 1300 metri di altitudine facilmente raggiungibile con una funivia in soli cinque minuti.

Lecco e itinerario ManzonianoAlessandro Manzoni

Alessandro Manzoni, illustre lombardo, trascorse gran parte della sua giovinezza nella villa del Caleotto a Lecco e proprio nei dintorni trovó la giusta ambientazione del suo celeberrimo romanzo "I Promessi Sposi".
L’itinerario manzoniano ripercorre i passi di Renzo e Lucia da Villa Manzoni al centro storico di Lecco, da Pescarenico alla Rocca dell'Innominato, dalla casa di Lucia al Palazzotto di Don Rodrigo.

Alessandro ManzoniLecco - Pescarenico

COMO

ComoComo

Conosciuta in tutto il mondo per le sue splendide ville, Como saprà affascinarvi per i suoi incantevoli paesaggi e per il suo patrimonio artistico: da Piazza Cavour, cuore della città, a Piazza Duomo con la sua Cattedrale, dalla splendida Piazza San Fedele a Porta Torre.

ComoComoComo

Vale la pena un giro sulla funicolare che collega la città al panoramico monte di Brunate.

ComoComo

Da non perdere il Tempio Voltiano, che custodisce alcuni cimeli dello scienziato Alessandro Volta, illustre comasco inventore della pila elettrica e Villa Olmo, sede di mostre d’arte di alto livello.